Iaia

180.00

Iaia la Lattaia

(Collezione Acquerelli-Pezzo Unico-dipinto su carta fine art grana fine 300 gr. incorniciato)
Una volta nelle città, e nei paesi, c’era la “bottega della lattaia”.
La gente si recava in latterie con i piccoli bidoncini per il latte per ritirare il bene prezioso.
Qualche volta la lattaia portava anche un po’ di ricotta, per la gioia dei più piccoli. Il latte, a quei tempi, era considerato un alimento prezioso che giungeva direttamente dal produttore, senza essere trattato.
Le mamme del passato sapevano che poteva portare infezioni o malattie, allora lo facevano bollire ogni volta che lo si metteva in tavola, si formava la panna bella cremosa che si metteva sul pane con un po’ di zucchero era una merenda fantastica.
Ricordo che mamma dal latte faceva anche lo yogurt che veniva messo dentro dei contenitori per essere poi messo a riposare avvolto in una coperta.
Oggi c’è il latte a lunga conservazione  e il mestiere del lattaia è andato in pensione ma la sua figura deve essere ricordata nella nostra memoria con una velatura di nostalgia.

Esaurito

Categoria: Tag:
Peso 0.900 kg
Dimensioni 38 × 33 × 0.5 cm
Shopping Cart